Oro oggi

Oro: cresce ancora la domanda in Cina

Commenti sull'ultimo report del World Gold Council

Di Adrian Ash - BullionVault.it

SONO PASSATI appena 10 anni da quando il mercato dell'oro è stato liberalizzato, e ancora meno da quando, nel 2005, la Cina è stabile al secondo posto per il volume di acquisto da parte dei privati (al primo posto rimane l’India). Nonostante sia anche la nazione prima al mondo per l’estrazione, la richiesta di oro fisico continua a crescere a ritmi vertiginosi.

Il report Gold Demand Trends a cura del World Gold Council fornisce dati preziosi per quantificare la crescente fame d’oro cinese.

- Come già è accaduto per 6 volte durante gli ultimi 7 anni, il Capodanno cinese del 2011 ha fatto stabilire un nuovo record trimestrale per la domanda d’oro privata in Cina

- In ciascuno degli ultimi tre anni il terzo trimestre (se non il terzo e poi il quarto) ha poi fatto stabilire un ulteriore record

- Le nuove statistiche mostrano che la domanda privata di oro durante il Capodanno cinese equivale allo 0,71% del PIL del primo trimestre. C’è ancora un’enorme differenza rispetto al 2,65% relativo al 2010 del PIL in India, ma indica un trend in salita rispetto allo 0,41% del primo trimestre del 2010

- Calcolata in grammi pro capite, la domanda del primo trimestre del 2011 equivale a quella totale del 2009, sia in Cina che in India

- Le famiglie cinesi riescono a mettere da parte più risparmi: come mostra il nostro grafico, una percentuale crescente di tali risparmi viene destinata all’oro. I dati del primo trimestre sono particolarmente aggressivi per via del Capodanno cinese, che da solo è responsabile di un’ampia  fetta della domanda. Rimane chiaro comunque che altri modi di investimento, più sofisticati, non sono comunque riusciti ad inserirsi e a crescere.

Questa è la prima lettura data da noi di BullionVault. Qualunque sia la vostra opinione sull’oro, che siate long o short o indifferenti, è comunque utile leggere il report del WGC per farsi poi un’opinione propria. Del resto, chiunque sia interessato a proteggere il potere d’acquisto dei propri risparmi non può permettersi di ignorare in che modo l’Asia stia agendo nello stesso senso.

 

Investire in oro e argento fisico ai prezzi del mercato professionale. BullionVault offre il modo più semplice, sicuro e conveniente per investire in oro in lingotti del tipo Good delivery, custoditi in Svizzera.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento