Oro oggi

Oro: assicurazione contro l’inflazione

Qual è il valore attuale di un premio contro l’inflazione?

IL MERCATO DELL'ORO e gli investimenti in oro non sono particolarmente popolari sui media, i quali hanno cominciato a parlarne solo di recente, costretti da impennate di prezzi che non potevano essere ignorate. Quasi contemporaneamente, si è cominciato a discutere del fatto che il prezzo dell’oro sia gonfiato, e il mercato in una bolla. Ipotesi in questo senso si inseguono da anni; nel frattempo il prezzo dell’oro è più che raddoppiato sia contro il dollaro che contro la moneta europea.

L’oro è generalmente ignorato o sottovalutato anche dalla maggior parte degli informatori finanziari, che preferiscono titoli azionari e bond governativi, o prodotti finanziari che, basati su junk bonds, sono tra i pochi sul mercato che, a fronte di un alto rischio, possono produrre un rendimento.

Il contante custodito in banca, investimento a rischio zero per antonomasia, per via dei tassi di interesse bassi o nulli combinati ad un’inflazione crescente, oggi è garanzia di perdita di potere d’acquisto sul medio e lungo termine.

A fronte di queste alternative, è importante scegliere il proprio investimento a seconda del livello di rischio che ci si sente pronti a correre. Non sembra infatti che né i media né gli addetti ai lavori diano abbastanza importanza a questo tema.

Oltre al rischio legato all’investimento in prodotti finanziari “sintetici” dei quali non si conosce esattamente la composizione o il funzionamento, esiste un rischio (il cui valore è giusto che ciascuno soppesi) legato alla possibilità di inflazione e iperinflazione e alla svalutazione della moneta.

L’oro, storicamente è l’asset che ha funzionato meglio per proteggere il capitale nei periodi di inflazione, contro la quale funziona come una vera e propria assicurazione.

Come dichiara Paul Tustain, fondatore di BullionVault, in un video (in inglese) disponibile qui: “I nostri governi hanno fatto scelte irreponsabili, e la situazione attuale non è molto diversa da quelle delle repubbliche delle banane che sono sopravissute da una crisi all’altra durante gli scorsi cento anni. Il nostro futuro è destinato a somigliare molto al loro passato.”

A molti lettori questa sembrerà un’ipotesi esagerata o poco probabile. Del resto questa è l’opinione personale di Paul Tustain, secondo il quale il valore dell’oro al momento è di $3.844 all’oncia. Un valore che non è una previsione sul futuro del prezzo dell’oro, quanto il risultato di un’analisi che teorizza il valore attuale dell’oro “aggiustato al rischio”, e calcolato nello stesso modo in cui un attuario calcolerebbe il premio di un’assicurazione.

Il calcolo è derivato dalla probabilità che si verifichino diversi gradi di inflazione nei prossimi 15 anni, ed è basato su dati storici dei secoli scorsi. È possibile anche calcolare il proprio “valore equo” dell’oro, utilizzando gli stessi calcoli utilizzati da Paul Tustain, contenuti in un file scaricabile qui.

Il risultato sarà necessariamente diverso, perché ciascuno valuta i rischi in maniera diversa. In ogni caso, i rischi devono essere considerati,  anche se sembra che parte dell’industria finanziaria si comporti come se il rischio fosse un tedio di cui non vale la pena occuparsi.

Comprare oro fisico ai prezzi del mercato professionale. BullionVault offre il modo più semplice, sicuro e conveniente per acquistare lingotti d'oro.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento