Oro oggi

Taglio ai premi di Shangai sull'oro in vista dell'inizio del Capodanno cinese. Prezzi in salita prima del voto sul "taper" della Fed

I prezzi di Londra erano al di sopra dei 1.269$/oz all’ora di pranzo di mercoledì, in aumento dell’1.4% rispetto al minimo della scorsa notte mentre i mercati azionari scivolavano prima della decisione della Fed sul tapering.
 
“E’ probabile che l’attesa riduzione di 10 miliardi di dollari del QE sia stata già considerata”, afferma un intermediario finanziario asiatico che si occupa di oro.
 
Ma sia in un caso che nell’altro, “con l'inizio imminente delle festività cinesi, non si potrà fare molto per aiutarela crescita del prezzo dell'oro e dell'argento a breve termine". 
 
Con le festività del Capodannno cinese che iniziano domani, i premi per gli intermediari finanziari di oro sopra l’indice internazionale di Londra sono scesi a 5.50$/oz alla chiusura di mercoledì di Shangai, in diminuzione rispetto al massimo di 6 mesi di 20$/oz dell'inizio di gennaio.
 
I volumi di scambio sono scesi nuovamente, giungendo al livello minimo di quest'anno fino ad ora.
 
“Le spedizioni verso l'estremo oriente sono rimaste relativamente tranquille in questo inizio di 2014”, dice l’ultimo Precious Metal Weekly della agenzia di consulenza londinese Metal Focus.
 
“In generale, ciò dovrebbe essere dovuto alla rapida crescita di approvigionamenti locali tra agosto e novembre del 2013...così da evitare l'esaurimento degli stock prima del capodanno cinese”.
 
I consumatori finali stanno facendo registrare una robusta domanda, secondo il report di Metal focus, che cita a sua volta mezzi di comunicazione locali e le più importanti catene di gioielleria del paese. 
 
In Turchia invece, quarto consumatore privato mondiale di oro e primo paese al mondo per acquisto di monete d'oro, la Banca centrale ha portato i tassi di interesse da 7.75% a 12.00% nel tentativo di risollevare la lira turca dallo storico record minimo nel mercato valutario.
 
Per ciò che concerne l’argento, il prezzo è saltato all’inizio del Comex americano venendo scambiato ad un 2.2% più in alto rispetto all’apertura di Londra e recuperando il livello di inizio settimana di 19.92$/oz.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento