Oro oggi

Scambi sull’oro al massimo di otto mesi, i prezzi crollano e il sentiment si risveglia

Gli scambi nella piattaforma di BullionVault sono stati i più intensi dal mese di marzo di quest’anno, scrive Adrian Ash di BullionVault.
 
Il sentiment verso l’oro da parte degli investitori privati è migliorato nel mese di novembre secondo l’ultimo Gold Investor Index di BullionVault, il mercato on line di oro e argento fisico più importante al mondo. 
 
La rinnovata debolezza del prezzo ha scatenato la più intensa attività di trading dal mese di marzo nel sito di BullionVault, con un crescente numero di persone che hanno acquistato con l’obiettivo di costruire ciò che chiamano “assicurazione finanziaria” low cost.
 
Il totale delle proprietà fisiche dei clienti è scesa leggermente in termini di peso, riducendosi per la prima volta da aprile.
 
Il Gold Investor Index, misura il rapporto tra acquirenti e venditori netti in funzione dell’incremento e diminuzione delle loro proprietà in oro fisico durante l’arco di un mese. 
 
Una lettura di 50.0 indicherebbe un perfetto bilanciamento tra venditori e compratori netti durante il mese.  L’indice ha toccato una serie di massimi nel settembre del 2011, fino a raggiungere il picco di 71.7, toccando il minimo di 4 anni e mezzo nel mese di giugno di quest’anno. 
 
 
I nuovi minimi del prezzo dell’oro, nel mese di novembre, non sono sorprendenti dato il collasso dei prezzi del petrolio e il nuovo record del mercato azionario statunitense, ma la chiusura di posizioni corte e trader impegnati ad inseguire il mercato rialzista hanno creato un’opportunità per gli investitori privati di costruire la loro assicurazione finanziaria a costi bassi.
 
I risparmiatori dell’Eurozona,  in particolare, non condividono questo stato di ottimismo diffuso proveniente dai mercati. L’imminente QE da parte della BCE ha portato un numero maggiore di clienti dell’Eurozona a comprare oro su BullionVault nel mese di novembre rispetto a qualsiasi altro mese dall’aprile del 2013.
 
Il prezzo medio mensile dell’oro a novembre è stato il più basso dall’aprile del 2010 per gli investitori in dollari e sterline, rispettivamente di 1176$/oz e 745£/oz, mentre per gli investitori dell’Eurozona il prezzo medio mensile è stato più basso del livello di 943€/oz – registrato nel mese di novembre – solo 5 volte durante lo scorso anno.
 
Il totale dell’oro in deposito dei clienti di BullionVault presso le camere blindate è diminuito di 211 chili, passando dalle 33.2 tonnellate – record di sempre raggiunto a settembre del 2014 – a 30 tonnellate, come conseguenza della vendita da parte di proprietari di alcuni conti importanti.
 
Il rapporto tra compratori e venditori netti durante il mese di novembre è stato di 1 a 1.6, invariato da ottobre. 
 
Il totale delle partecipazioni degli investitori in argento è rimasto invariato al record di 488 tonnellate, mentre il prezzo in dollari è sceso al più basso livello medio mensile da febbraio del 2010, a 15.97$/oz.
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento