Oro oggi

Rally dell'oro. Il fondo SPDR Gold Trust liquida metallo

L' oro è stato scambiato a quasi 10 dollari per oncia sopra il minimo di otto settimane di ieri durante gli scambi di giovedi a Londra, per poi mantenersi sui 1.225 dollari per oncia. 
 
Le Borse mondiali sono andate al ribasso, mentre l'agenzia privata ADP negli Stati Uniti ha fornito un dato occupazionale molto inferiore alle attese con 158 mila nuovi posti di lavoro creati lo scorso mese, al di sotto dei 185 mila previsti dagli analisti.
 
Il dato ufficiale per il mese di giugno sarà reso noto dal Bureau of Labor Statistics nella giornata di venerdì.
 
I dati occupazionali di oggi sono arivati dopo la pubblicazione dei verbali della Federal Reserve sul rialzo dei tassi di interesse, avvenuta nel mese di giugno, che ha messo in evidenza la divisione di vedute tra i membri del FOMC sui tempi di incremento futuri dei tassi fino al tetto dell'1,25%.
 
Guardando all'andamento dei prezzi dell'oro, "il prossimo evento di interesse per i trader saranno i dati occupazionali che potenzialmente hanno sempre la capacità di sorprendere", aveva affermato una nota dell'azienda di raffinazione svizzera MKS Pamp.
 
Lo scivolamento del prezzo dell'oro sui 1.217 dollari per oncia nella giornata di mercoledì ha spinto il fondo SPDR Gold Trust a liquidare 13 tonnellate di metallo.
 
I quantitativi complessivi di oro del fondo sono ora di 840 tonnellate, il minimo dalla metà di aprile.
 
Il World Gold Council intanto ha annunciato il lancio di un nuovo contratto derivato sull'oro insieme al London Metal Exchange, che farà concorrenza agli scambi OTC diretti tra acquirenti e venditori.
 
In precedenza, agli inizi degli anni '80 il LME aveva lanciato un contratto future sull'oro, salvo ritirarlo tre anni dopo in virtù della mancanza di interesse da parte dei partecipanti al mercato.
 
E' possibile leggere la versione completa dell'articolo in inglese cliccando qui.
 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento