Oro oggi

Prezzo dell'oro stabile con volumi di scambio poveri

Le quotazioni dell’oro sono rimaste invariate martedì mattina rispetto a ieri e rispetto alla chiusura di venerdì, a $1317 all’oncia, mentre i prezzi dei principali bond governativi si ridimensionavano e le materie prime andavano in rally da minimi di molti mesi.
 
Il prezzo dell’argento è rimbalzato da un livello vicino al minimo di tre settimane a $21,58 all’oncia, più del 6,5% in meno rispetto al massimo di 6 settimane toccato lo scorso mercoledì.
 
“Ieri è stato uno dei giorni più spenti da molto tempo” ha dichiarato David Govett di Marex Spectron in una nota di martedì mattina, “con volumi scarsi e range molto stretti.”
 
“I volumi di trading sono stato davvero leggeri” concorda il broker INTL FCStone, aggiungendo che gli scambi dei futures sull’oro al Comex sono stati appena la metà della media mensile, ovvero “uno dei giorni con volumi più deboli” di tutto il 2013.
 
Le riserve del principale ETF sull’oro, il SPDR Gold Trust sono ugualmente rimaste invariate, chiudendo il lunedì al minimo di 57 mesi, ovvero 866 tonnellate.
 
Il sentiment positivo degli investitori privati, invece, è aumentato lo scorso mese al livello più alto da aprile, scrive il Daily Telegraph, citando l’ultimo Gold Investor Index di BullionVault, “il mercato online per comprare e vendere oro da investimento più importante al mondo.”
 
Tra i consumatori indiani però, che ricordiamo sono i maggiori acquirenti di oro al mondo, “Le vendite sono riprese solo un paio di giorni prima del Diwali” considera Harmesh Arora della Bombay Bullion Association, commentando sulle festività dello scorso fine settimana che segnano il picco degli acquisti di oro in India.
 
“Gli acquisti non sono stati nemmeno lontanamente paragonabili al livello dello scorso anno.”
 
A causa alle regole anti importazione del governo indiano, “questa volta lo stock non è stato sufficiente per soddisfare la richiesta” commenta Haresh Soni, della All India Gem & Jewellery Trade Federation, parlando al Wall Street Journal.
 
“C’è anche un problema di scarsa liquidità.”
 
“Il Diwali è stato disastroso” scrive il WSJ, citando un gestore di un negozio di gioielleria, che dichiara che le vendite sono scese del 50% rispetto al 2012.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento