Oro oggi

Prezzo dell'oro a Londra chiude a 1315$/oz nella giornata odierna

Il prezzo dell’oro chiude a 1315$/oz, nel pomeriggio di giovedì a Londra.
 
I premi dell’oro in Cina, nazione numero al mondo per consumo di oro, erano scivolati precedentemente al minimo di tre mesi a 2.50$/oz.
 
L’attività manufatturiera cinese oggi ha fatto registrare la sua peggiore contrazione mensile da luglio a questa parte, secondo quanto riportato dall’indicatore economico della HSBC.
 
Nei 17 paesi dell’eurozona, sia l’attività manufatturiera che i servizi hanno continuato a crescere, al contrario delle previsioni.
 
Il prezzo per l’acquisto di lingotti d’oro ha fatto registrare un rally tra martedì ed il punto più alto di mercoledì a 960 euro per oncia.
 
L’euro è calato insieme ai mercati azionari.
 
“E’ difficile fare una previsione su un abbassamento sostanziale dei prezzi dell’oro, dato lo scenario di fondo relativo ad un rapido rallentamento nella crescita di un certo numero di nazioni. Inoltre, la continua confusione nei mercati emergenti dovrebbe fornire...un elemento addizionale di supporto ”, afferma un’agenzia di brokeraggio statunitense.
 
“I prezzi dei lingotti d’oro affrontano un grande ostacolo fino a quando gli Stati Uniti manterranno il 3% di crescita e la Federal continuerà il tapering al QE”, afferma una nuova nota della banca svizzera di investimento UBS.
 
Nel frattempo, i lingotti “hanno iniziato a cambiare il loro stigma. Il miglioramento nel sentiment per l’oro dovrebbe avere una considerevole ripercussione positiva sull’argento”, dice la strategista bancaria Edel Tully, alzando le previsioni a tre mesi dell’oro, da 1.100$ a 1.350$ per oncia.
 
“Data la prospettiva di ripresa economica che vediamo in futuro, ci aspettiamo che l’argento si comporti meglio dell’oro con i prezzi di quest'ultimo in salita tra mesi a 23$ per oncia, 7$/oz in più del dato di 16$/oz pronosticato dai trader bearish in precedenza”,  conclude la nota.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento