Oro oggi

Prezzi dell'oro stabili, la Cina continuerà a fornire supporto ai prezzi?

Dopo aver perso 25$ rispetto al prezzo massimo di 1.274$/oz raggiunto ieri, il prezzo dell'oro ha recuperato negli scambi di martedì mattina, rimanendo in uno stretto range di prezzo mentre le commodities e le valute dei mercati emergenti rimanevano invariate.
 
La Banca centrale turca ha alzato oggi i tassi di interesse sui prestiti portandoli da 7.75% al 9%.
 
La lira turca si è tenuta appena al di sopra del minimo di tutti i tempi fatto registrare lunedì.
 
La Banca centrale indiana, nel frattempo, ha sorpreso gli analisti innalzando il tasso di riferimento di 25 punti base, portandolo all'8%.
 
L'inflazione sui prezzi al consumo per l'India, ex paese numero uno al mondo per cunsumo di oro, è stato fissato a dicembre al 9.7%.
 
Per ciò che riguarda la Cina, gli analisti della MKS riportano che l'interesse da parte dei cinesi all'acquisto di oro è cresciuto in maniera inferiore anche quando il metallo veniva scambiato al di sotto dei 1.255$/oz. Gli stessi giustificano questa situazione di calma affermando che gli acquirenti cinesi potrebbero aver soddisfatto le loro esigenze in termini di acquisto almeno fino al Capodanno cinese. 
 
I premi sui prezzi internazionali di oro oggi sono scivolati a 7$/oz alla borsa di Shangai,  molto al di sotto del picco di Gennaio di 20$/oz.
 
"Ciò indica che il rally dei prezzi dell'oro si traduce in una perdita di interesse da parte dei cinesi", dice la banca ANZ .
 
Guardando avanti, il premio di Shangai sui prezzi dell'oro "sarà condizionato anche dopo che la settimana [del Capodanno cinese] sarà terminata ed il supporto cinese per i mercati potrebbe venire a mancare per ulteriori tre settimane", conclude ANZ. 
 
Nel frattempo a Singapore, fulcro per lo scambio di oro tra Cina e India, Baskaran Narayanan (manager dell'impresa di logistica Brinks Inc.) intervistato da Bloomberg, rivendica "maggior capacità" in virtù dell'incremento del movimento di metalli preziosi dall'ovest verso l'est.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento