Oro oggi

Pericolo di recessione con la curva dei rendimenti invertita, l'oro aumenta

Il prezzo dell'oro è tornato al livello di chiusura della scorsa settimana, recuperando il -0,6% di ieri con una caduta delle Borse che si trascina da ieri guidata da Wall Street, e nuove rappresaglie da Pechino nella guerra commerciale.
 
La Germania, quarta economia mondiale, nel frattempo ha riportato il suo primo aumento della disoccupazione in 6 anni.
 
"Gli Stati Uniti rischiano di perdere l'approvvigionamento di metalli rari nella guerra commerciale", dice l'agenzia di stampa cinese Xinhua, facendo eco alla Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma, la quale ha suggerito di utilizzare i metalli - insostituibili in molte tecnologie dall'elettronica ai raggi X - come " contromossa contro la soppressione ingiustificata degli Stati Uniti".
 
Gli Stati Uniti importano l'80% dei suoi composti e metalli rari dalla Cina, il produttore n.1.
 
"La Cina ha ribadito la sua posizione nel promuovere il multilateralismo e ha cercato di evitare una guerra commerciale che ferisce gli interessi pubblici", dice Xinhua, che ora ha utilizzato le parole "trade war" in 11 articoli in 2 giorni sul suo sito in lingua inglese.
 
 
Mercati azionari asiatici ed europei sono caduti mercoledì, cancellando il leggero rialzo dal minimo di due mesi di giovedì scorso sull' indice MSCI World.
 
L'indice EuroStoxx 600 è sceso dell'1,4% per testare i livelli più bassi da metà febbraio.
 
I principali prezzi dei titoli di stato sono aumentati ancora una volta, spingendo i rendimenti dei Treasury statunitensi a 10 anni al 2,23%, il minimo da settembre 2017.
 
Con i prezzi del debito a più breve termine che aumentano in maniera meno accentuata, i rendimenti decennali sono diminuiti ulteriormente al di sotto dei tassi dei buoni del Tesoro a tre mesi rispetto al 2007, alla vigilia della crisi finanziaria globale.
 
Tale "curva dei rendimenti invertiti" ha preceduto ciascuna delle ultime 7 recessioni negli Stati Uniti.
 
 
La fiducia dei consumatori negli Stati Uniti è balzata questo mese a livelli massimi di 18 anni, secondo i dati del sondaggio Conference Board di ieri.
 
La fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia è cresciuta in seguito a sondaggi condotti prima dell'enorme vittoria del Parlamento europeo per il Partito della Lega.
 
Ma il tasso di disoccupazione della Germania è arrivato al 5,0% con il primo rialzo dal 2013.
 
I rendimenti decennali dei Bund tedeschi sono scesi ancora mercoledì, scendendo ai minimi da quasi 3 anni a -0,17% con il valore totale delle obbligazioni a rendimento negativo - cioè che costano invece di rendere agli investitori - è salito oltre 10.700 miliardi in tutto il mondo.
 
"Il mercato sta profondamente sottovalutando quanto male possa arrivare", afferma Sebastien Galy, senior macro strategist presso il gruppo Nordea Asset Management, che a MarketWatch ha osservato che un calo dell'azionario del 5-10% sia "abbastanza probabile, anche se temporaneo".
 
"Il presidente vuole [spremere] la Cina, [così] non avrà abbastanza fondi per far avanzare l'iniziativa Belt and Road e gli obiettivi di egemonia mondiale", ha indicato l'opinionista e gestore di fondi Jim Cramer.
 
I prezzi del rame sono crollati di nuovo mercoledì, sfiorando i minimi di 9 mesi, mentre il platino è sceso sotto 800$ (un minimo di 14 anni quando è stato raggiunto per la prima volta nel 2018) e il greggio è sceso a -13% dal piccoi di sei mesi di metà aprile.
 
Il prezzo dell'argento tuttavia - la cui domanda è coperta per il 60% delle industrie - oggi è aumentato con i prezzi dell'oro, +18 centesimi sopra il minimo del 2019 di ieri di 14,30$.
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento