Oro oggi

Oro sotto i 1.240 dollari per oncia, argento invariato

Il prezzo dell'oro in dollari è sceso sotto i 1.240 dollari per oncia durante gli scambi a Londra della giornata di giovedì.
 
Positivi i titoli del tesoro americano il cui rendimenti sono saliti vicini al massimo di otto anni.
 
L'euro ha perso terreno contro il dollaro nel mercato delle valute. 
 
Anche i prezzi delle commodities sono scivolati insieme alle principali Borse mondiali, queste ultime in ribasso rispetto ai record stabiliti la scorsa settimana.
 
Negli Stati Uniti le domande per i sussidi a disposizione dei senza lavoro sono scesi al minimo dal 1973.
 
Le scommesse su un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve nel mese di marzo sono salite al 75% nel Comex.
 
I dati sui prezzi al consumo nelle diciannove nazioni dell'Eurozona hanno mostrato un'inflazione in aumento al ritmo più veloce dal gennaio del 2013 per arrivare al 2% annuale durante lo scorso mese, secondo i dati Eurostat.
 
"L'argento sta seguendo i movimenti del prezzo dell'oro da vicino", ha affermato Robin Bhar della Societe Generale.
 
Durante gli scambi odierni l'argento è scivolato sui 18,31 dollari per oncia rispetto ai 18,37 toccato in chiusura della scorsa settimana, rimanendo più stabile dell'oro.
 
Anche il rame ha perso terreno, in ribasso dello 0,9% in giornata ed in negativo del 2,5% rispetto al picco di febbraio di ventuno mesi.
 
Il numero di azioni emesse dal fondo iShares SLV sono rimaste invariate nella giornata di ieri, mentre dopo essere rimasto stabile per sette giorni di fila il fondo SPDR Gold Trust (NYSEArca:GLD) ha emesso 800.000 azioni.
 
Ciò ha richiesto un acquisto di metallo fisico per 2,4 tonnellate e ha portato i quantitativi complessivi di oro a 843,5 tonnellate, il 15% in meno rispetto al massimo di tre anni dello scorso luglio.
 
In Cina i prezzi sull'oro sono rimasti di 11 dollari per oncia al di sopra dei prezzi internazionali di Londra.
 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento