Oro oggi

Oro "punta a 1.611$" a causa di Covid-19 e tassi negativi in Europa

Gli analisti di Londra prevedono un nuovo picco di sette anni dell'oro, durante un nuovo record storico del prezzo in euro, e un crollo generale dell'azionario trascinato da Apple (-3%).

La crescita del PIL della seconda economia mondiale e stato del 6,1% nel 2013, minimo di trent'anni, e "il target annuale senz'altro sarà abbassato", indica il consulente del politburo cinese Zhang Yansheng, mentre Pechino continua ad imporre la quarantena e chiusura dei business dalle vacanze del Capodanno cinese. 

L'azienda più valutata al mondo oltre alla statale Saudi Aramco, la Apple (NYSE: AAPL) la scorsa notte ha indicato che non riuscirà a raggiungere il 9% di crescita prefissato per questo trimestre solo tre settimane fa, a causa di "forniture limitate" da importanti fornitori cinesi e la chiusura di tutti i negozi e partner nel paese, fonte di un settimo delle sue entrate. 

Le azioni di HSBC sono crollate del 6% dopo aver riportato un crollo del 75% dei profitti lordi nel 2019, rispetto all'anno precedente. 

Barclays ha indicato che "tra incertezze ed ipervalutazione dell'azionario, si continua a preferire una diversificazione strategica come quella offerta dall'oro, in un contesto di portafoglio multi-asset", in un outlook per il 2020 destinato ai clienti privati. 

"Ma per spingere l'oro oltre i 1600$/oncia serve un peggioramento significativo delle prospettive politiche ed economiche". 

Molti analisti oggi hanno osservato che "l'oro a 1.591$ oggi ha rotto la resistenza a 1.585-1.588$, e la prossima resistenza tecnica è il picco di gennaio a 1.611$".

 

La fiduicia nell'economia nell'Eurozona, il secondo blocco economico mondiale, è sprofondata a febbraio secondo un sondaggio di ZEW, guidata da un netto peggioramento in Germania e deludendo le aspettative degli analisti.

I rendimenti dei Bund tedeschi oggi sono caduti a -0,42%, minimo di un mese ma ben al di sopra dell'estate 2019. 

Una banca dell'oro di Londra oggi ha osservato che "la correlazione tra oro in euro e rendimenti dei bond in euro è sconvolgente", riferendosi all'oro a 1.473€/oncia di oggi. 

"Questo spinge i commentatori a cercare rendimenti a medio termine ancora minori in Europa", continua la nota, mostrando un grafico di Bloomberg che paragona l'andamento dell'oro in euro ed i rendimenti dell'Eurozoona. 

 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento