Oro oggi

Oro al picco di due settimane, la guerra commerciale pesa sulle azioni

L’oro è aumentato al picco di due settimane in dollari ed euro, ed al picco di Novembre in sterline durante un crollo delle Borse mondiali che ha esteso il -1,7% di Wall Street di ieri.

Secondo la nota di oggi di MKS Pamp, la guerra commerciale e i negoziati sulla Brexit continuano a creare incertezza nei mercati, contribuendo alla domanda di oro come assicurazione.

Il governo spagnolo ieri ha dichiarato di non poter ratificare l’accordo tra UE e Regno Unito, in quanto l’articolo 184 suggerirebbe che Madrid possa non essere in grado di negoziare ulteriormente lo status di Gibilterra.

Il Partito Unionista Democratico dell’Irlanda del Nord, alleato decisivo del Conservative Party per la maggioranza in parlamento, si è astenuto dal voto alla legge finanziaria. Secondo la BBC, questo indica che il DUP è furioso per i compromessi che Downing Street ha avanzato sul confine irlandese per il testo dell’accordo con l’UE.

Toccando 957£/oncia, l’oro in sterline è aumentato del 6,5% rispetto all’inizio di ottobre, quando è diminuito per poco tempo al di sotto dei 900£/oncia.

Guardando al prezzo dell’oro in dollari “un significativo aumento si vedrà alla fine del 2019, con il dollaro forte contro le valute dei paesi emergenti come ostacolo”, secondo TD Securities.

“Ci aspettiamo che il prezzo resti contenuto, prima di superare i 1.300$/oncia verso la fine dell’anno prossimo”.

Il dollaro ha riguadagnato terreno dopo il minimo di due settimane contro l’euro,dopo che il governo italiano ha minacciato il veto contro il budget dell’Unione Europea se questo dovesse tentare di imporre più tasse e meno spesa pubblica all’Italia.

Lo spread è aumentato a 330, tornando al picco di cinque anni già toccato questa primavera.

Il Bitcoin ha raggiunto un livello di “supporto” a 4.200$, rimbalzando dal -34% degli ultimi 5 giorni.

Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento