Oro oggi

L'oro perde terreno mentre i fondi occidentali "corrono al rialzo"

Il prezzo dell'oro è diminuito giovedì di 10$ l'oncia dal nuovo massimo di 10 mesi di ieri, nonostante i mercati azionari globali in rosso ed il dollaro che ha perso terreno nel mercato delle valute.
 
I verbali della riunione della Fed dello scorso mese hanno mostrato che il comitato concorda all'unanimità di modificare la descrizione della crescita economica americana da "forte" a "solida", con tutti i membri che accettano di sospendere il cosiddetto "run off" del bilancio della Fed - vendere obbligazioni acquistate nell'ultimo decennio con un allentamento quantitativo - prima di quanto suggerito in precedenza nel 2019.
 
"L'oro ora ha una vita propria", afferma George Gero di RBC Wealth Management.
 
"Dipende completamente dagli speculatori rialzisti."
 
"Mentre in generale [i metalli preziosi] hanno beneficiato delle aspettative di una Fed molto accomodante", si legge in una nota della società di brokeraggio TDSecurities canadese, "riteniamo che [i consulenti del commercio delle materie prime] abbiano svolto un ruolo importante nell'aiutare i prezzi dell'oro e del platino. "
 
"Ottieni un effetto a palla di neve inversa nei rally dell'oro", concorda il broker londinese David Govett a Marex Spectron. " Più sale, più attrae il denaro dei fondi".
 
I prezzi dell'oro nel Regno Unito sono crollati dell'1,3% nel frattempo giovedì mattina, scendendo al minimo di una settimana a 1.020£, mentre l'indice azionario FTSE è sceso nonostante un forte rialzo nella sterlina dopo i dati sul debito del governo, inferiori rispetto alle aspettative.
 
Il Ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, ha indicato ieri che la recessione dell'economia italiana è un pericolo per la Francia.

"Si parla molto della Brexit, ma non abbastanza della recessione in Italia: avrà un impatto grave sulla crescita dell'Eurozona, e potrebbe pesare sulla Francia perchè è uno dei maggiori partner commerciali"

I commenti di Le Maire arrivano dopo svariati avvertimenti sull'economia francese, che ha aggiunto uno 0,3% nell'ultimo trimestre del 2018, e mostra resistenza nonostante le proteste dell'ultimo mese, mentre la Germania ha chiuso l'anno con un'economia stagnante e l'Italia è in recessione. 
 
La debolezza dell'economia europea sta spingendo la BCE a riconsiderare il graduale abbandono dello stimolo del QE, in favore di prestiti a lungo termine per le banche. 
Il capo-economista della Banca Centrale Europea, Peter Praet, ha indicato che l'economia è "vicina ad un circolo vizioso"
 
I prezzi dell'oro in euro oggi hanno dimezzato l'aumento dell'1,3% di questa settimana ai livelli massimi da aprile 2017, scendendo a 1.175€ MENTRE la moneta unica si è mantenuta vicino ai massimi di 2 settimane contro il dollaro.

Davide Pecoraro è il responsabile per il mercato italiano di BullionVault, la più grande piattaforma online per lo scambio di oro e argento fisico da investimento. E' anche l'editore della pagina sulle notizie riguardanti i metalli preziosi.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento