Oro oggi

L'oro perde il rally di 10$/oz durante gli scambi in Asia di ieri, prezzo sui 1.268$/oz

Il rally di 10 dollari per oncia realizzato la scorsa notte dall'oro durante gli scambi in Asia è stato vanificato durante la mattinata a Londra, con il bene rifugio che è scivolato sui 1.268 dollari per oncia.
 
Le Borse mondiali hanno continuato la striscia positiva iniziata dopo la prima tornata elettorale in Francia, dove risultati più che incoraggianti sono arrivati dalla candidatura di Emmanuel Macron che lo vede opposto a la leader del Fronte Nazionale, Marine Le Pen.
 
La seconda tornata elettorale è prevista per il 7 maggio. 
 
In un discorso rivolto alla nazione, il Presidente in carica Francois Hollande ha definito "la presenza del partito di estrema destra, nel secondo turno delle elezioni nazionali, un pericolo per la nazione".
 
"Ciò che è in gioco per la Francia è l'unità nazionale, la permanenza all'interno dell'Unione Europea ed il ruolo della nazione nel mondo".
 
"Ma il fattore che potrebbe avere un impatto maggiore sui prezzi dell'oro nelle prossime due settimane è l'incremento o meno dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve", ha affermato la banca francese Natixis.
 
Intanto, la tensione tra Corea del Nord e Stati Uniti continua a salire, dopo l'arrivo del sottomarino americano in Corea del Sud per portare avanti delle operazioni di addestramento con la Marina sudcoreana.
 
Le importazioni di oro in Cina, primo paese al mondo per produzione e consumi, sono salite drasticamente lo scorso mese, toccando le 112 tonnellate nette attraverso Hong Kong.
 
 
Quest'ultimo dato è stato il picco dal mese di maggio del 2016 - il doppio rispetto al quantitativo importato lo scorso febbraio – e arriva quando il prezzo dell'oro in yuan è rimasto invariato dopo due mesi consecutivi in cui l'oro ha realizzato un guadagno medio del 3%.
 
"Sembra che i quantitativi a disposizione siano andati esauriti e le banche si stiano adoperando al fine di ripristinare tale disponibilità", ha affermato Joshua Rotbart della J. Rotbart & Co. di Hong Kong. 
 
Lo scorso mese nel Gold Exchange di Shanghai i premi sull'oro, al di sopra i prezzi internazionali di Londra, sono stati mediamente di 14 dollari per oncia.
 
E' possibile leggere la versione completa dell'articolo in inglese cliccando qui.
 
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento