Oro oggi

L'oro continua a scendere, il prezzo tocca il minimo del 2014

Il prezzo dell’oro è sceso al nuovo minimo del 2014 all’ora di pranzo di giovedì a Londra, prolungando la diminuzione dei prezzi iniziata ieri subito dopo la dichiarazione della Fed.
 
Venendo scambiato sotto i 1216$/oz, l'oro ha fatto registrare il livello minimo dal 2 di gennaio a questa parte – primo giorno di scambi dell’anno – che era stato di 1223$/oz.
 
Gli intermediari finanziari asiatici hanno ravvisato “una diminuzione nella domanda fisica di oro”, testimoniata dall'incremento fino a 6$/oz dei prezzi praticati nel Gold Exchange di Shangai sull'indice internazionale di Londra.
 
Nel Gold Exchange di Shanagi, oggi è stata lanciata la nuova zona di libero scambio relativa ai contratti sull’oro.
 
"Ci si aspetta un incremento nell’import di oro in India in virtù dell’inizio delle festività del Diwali", afferma Prithviraj Kothari, vice presiedente dell’India Bullion & Jeweller Association, "che raggiungerà circa una media di 70-75 tonnellate per mese nei prossimi mesi, a fronte della media di 50-60 tonnellate per mese”.
 
L’argento ha seguito l’andamento dei prezzi dell’oro nella giornata di oggi, scendendo fino a raggiungere il prezzo di 18.31$/oz.
 
“Il mercato ha deciso che le nuove notizie provenienti dalla Fed sono state buone per il dollaro e, conseguentemente, cattive per i metalli preziosi”, afferma David Govett della Marex Spectron di Londra.
 
Come ci si aspettava, la dichiarazione della Fed di mercoledì ha ridotto il Quantitative Easing di 15 miliardi di dollari e ha ripetuto che la Banca Centrale americana aspetterà successivamente un margine di tempo "considerevole”, una volta finito il suo programma di acquisto di asset, prima di iniziare ad incrementare i tassi di interesse attualmente fermi a zero.
 
Nuove previsioni da parte degli esperti su come probabilmente saranno i tassi nel 2016 e 2017,  hanno mostrato delle previsioni superiori rispetto a quelle di giugno.
 
I prezzi dell’oro per gli investitori dell’Eurozona sono diminuiti fino al minimo di 3 mesi, eguagliando il prezzo di lunedì a 945€/oz.
 
Anche gli investitori in sterline hanno visto i prezzi dell’oro toccare il minimo di 3 mesi, al di sotto di 745£/oz, mentre la moneta ha guadagnato nel mercato delle valute in seguito al concretizzarsi della possibilità di un “No” all'indipendenza da parte della Scozia nel referendum di oggi.
 
“Le prospettive di una politica di incremento dei tassi di interesse”, afferma una nota della banca HSBC di Londra “è ribassista per i prezzi dell’oro”.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento