Oro oggi

La Yellen spinge l'oro verso il minimo di cinque settimane

Il prezzo dell'oro è crollato durante gli scambi di mercoledì a Londra, mentre il dollaro ha guadagnato terreno nei confronti delle valute principali.
 
Il bene rifugio è stato scambiato verso il minimo di cinque settimane al di sotto di 1.285 dollari per oncia, dopo il commento di Janet Yellen della Federal Reserve in cui ha sottolineato "l'urgenza di incrementare i tassi di interesse" dopo la pubblicazione di robusti dati occupazionali non agricoli negli Stati Uniti.
 
Il dollaro è stato scambiato al massimo contro l'euro da metà agosto a 1,17, mentre ha raggiunto  il livello di metà luglio contro lo yen giapponese a 113 ¥.
 
Scambi positivi hanno caratterizzato le Borse mondiali, ma i prezzi dei principali titoli di Stato sono diminuiti spingendo al rialzo i rendimenti offerti dai buoni decennali del tesoro americano - il picco dalla fine di luglio.
 
"Un approccio graduale è particolarmente appropriato in virtù di una bassa inflazione", ha affermato la Yellen durante un discorso a Cleveland, "ma dobbiamo prestare attenzione a non muoverci troppo gradualmente...i miei colleghi e la sottoscritta abbiamo sottovalutato la forza del mercato del lavoro".
 
"Sarebbe imprudente mantenere la politica monetaria in una situazione di stallo fino a quando l'inflazione non abbia toccato l'obiettivo annuo del 2%".
 
Durante la giornata odierna l'oro ha perso il balzo settimanale in sterline, yen e franchi giapponesi.
 
In euro, il bene rifugio ha perso la metà del guadagno del 2,1% rispetto al prezzo dello scorso venerdì a 1.095 per oncia.
 
Nel Gold Exchange di Shanghai, l'oro ha tenuto il premio di 10 dollari per oncia sopra l'indice internazionale di Londra.
 
"La domanda di oro in Cina proveniente dal settore della gioielleria – il più grande mercato dopo aver superato l'India nel 2013 – è diminuita di un ulteriore 3,6% anno su anno in termini di peso durante la prima parte del 2017", afferma l'ultimo aggionamento settimanale pubblicato dagli analisti della Metal Focus, sommandosi al ribasso del 16% del 2016.
 
In India, le nuove tasse introdotte dal governo sono considerate la ragione principale per le disastrose vendite di oro rispetto al livello tipico che caratterizza la stagione autunnale. 
 
Adetti ai lavori affermano che fenomeni quale contrabbando e commercio illegale saranno destinati a crescere vista l'attuale situazione creata dal governo.
 
E' possibile leggere la versione completa dell'articolo in inglese cliccando qui.
 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento