Oro oggi

Gli investimenti e la domanda cinese portano l’oro al picco di 8 mesi

Il prezzo dell’oro ha toccato i massimi degli ultimi 8 mesi all'inizio degli scambi a Londra, raggiungendo quasi 1.316$ l’ oncia in dollari, con i mercati azionari mondiali stabili in attesa dell’annuncio della decisione sui tassi d’interesse e sulla politica monetaria della Federal Reserve.   
 
L'indice FTSE100 di Londra è aumentato in modo più accentuato, aggiungendo l'1,4%, mentre il primo ministro Theresa May ha cercato di riaprire i negoziati sulla Brexit con l'Unione Europea dopo che il Parlamento ha votato nuovamente la scorsa notte per respingere il "backstop irlandese" concordato con l’UE.
 
Le previsioni indicano che la Fed sospenderà l’aumento dei tassi d’interesse americani.
 
I prezzi dell'oro a Shanghai sono aumentati rispetto a ieri seguendo quotazioni in dollari per lingotti da investimento.
 
Con il festival del Capodanno cinese ora a meno di una settimana di distanza, questo ha mantenuto l'incentivo per le nuove importazioni di oro nel primo paese al mondo per consumo a 13$ l'oncia.
 
La domanda oro da investimento dei privati negli USA è "partita bene" nel 2019, afferma l'ultima nota settimanale della società di consulenza specialistica Metals Focus, che indica le solide vendite di monete Amercian Eagle.
 
"Questo si deve all'impatto della maggiore volatilità nei mercati azionari statunitensi e alla forte performance dei prezzi dei metalli preziosi".
 
Gli speculatori statunitensi mostrano anche un crescente interesse nel prezzo dell'oro, con il più grande fondo fiduciario con sottostante in oro - SPDR Gold Trust (NYSEArca:GLD) - che ieri si è espanso al picco da giugno.
 
 
Restiamo positivi sull'oro", ha affermato James Steel, principale analista nel campo dei metalli preziosi di HSBC, poiché "la volatilità dei mercati finanziari è in aumento rispetto allo scorso anno”.
 
"Osservando la volatilità dei mercati finanziari e delle equity si nota l’incertezza degli investitori, il che spiega la popolarità dell’oro negli ultimi due mesi".
 
"Mentre i mercati hanno calcolato alcuni dei rischi della Brexit e della guerra commerciale USA-Cina", afferma la London Bullion Market Association – che oggi ha presentato i risultati del sondaggio sulle previsioni del prezzo dell'oro nel 2019 - "altri fattori come il livello dei tassi di interesse reali degli Stati Uniti, la forza/debolezza del dollaro, il probabile impatto dei fattori geopolitici e il ritmo della crescita economica globale continuano a fornire incertezza ".
 
"I rally d'oro hanno maggiori probabilità di essere sostenuti se la domanda degli investitori è resiliente e ampia", hanno indicato i nuovi dati sul quarto trimestre 2018 di Refinitiv.
 
"Msi prevede che gli ETF e la domanda di lingotti e monete tornino a crescere, il mercato fisico sarà probabilmente in ribasso a causa del livello dei prezzi più elevato".   
 
Con il prezzo dell'oro in yuan cinesi che oggi ha raggiunto il picco da aprile 2017, i prezzi per i consumatori nel secondo paese al mondo per consumo, l’India, oggi si è avvicinato ai massimi storici secondo l'Economic Times, con le tasse d'importazione al 10% e l'imposta sulle vendite del 3% che alza il prezzo del 99,5% dei gioielli fino a 33,815 rupie per 10 grammi nello Zaveri Bazaar di Mumbai.   
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento