Oro oggi

ETF in oro colpiti dalle vendite a profitto, SLV perde mille tonnellate

L'oro è sceso leggermente dai minimi di 7 sessioni in dollari martedì, scambiato a 1.543$ l'oncia - oltre il 4% in meno rispetto al nuovo massimo di 7 anni della scorsa settimana. Gli Stati Uniti dato segnali di distensione alla Cina prima di firmare l'accordo commerciale di fase 1 domani.
 
Washington ha rimosso Pechino dalla sua lista di "manipolatori di valuta", annullando l'accusa che il politburo abbia ingiustamente deprezzato lo Yuan sul mercato per rendere le esportazioni cinesi più competitive.
 
L'Iran nel frattempo ha dichiarato di aver arrestato le persone coinvolte nella sparatoria che ha abbattuto l'aereo di linea ucraino, uccidendo 168 persone.
 
Con i prezzi dell'oro in dollari che continua a salire del 2,3% ai nuovi massimi a 7 anni finora nel 2020, i 5 maggiori prodotti ETF in oro quotati in Nord America, guidati da GLD e IAU, hanno ora visto una liquidazione dell'1%.
 
Questa presa di profitto ha ridotto la quantità d'oro sottostante ai primi 5 fondi d'oro negoziati in borsa a meno di 1.354 tonnellate, il minimo piccolo dalla fine di settembre secondo i dati compilati dal World Gold Council.
 
Il prezzo dell'oro in euro è in aumento del 2,6% a nuovi massimi, e nel Regno Unito è in aumento del 3,1% da Capodanno. 
I primi 5 maggiori ETF in oro quotati in Europa occidentale sono rimasti complessivamente invariati, richiedendo poco meno di 720 tonnellate di lingotti d'oro di sottostante.
 
 
"Posizioni e fiducia" sono un potenziale ostacolo per i prezzi dell'oro nel 2020, secondo le prospettive per l'anno nuovo dello stratega Nicky Shiels presso la banca canadese Scotia.
 
"I soldi veloci sono ben integrati", scrive Shiels, indicando i trader di ETF a breve termine nonché i speculatori di futures e opzioni in oro del Comex, oltre che titolari di conti fisici che commerciano attraverso Londra, cuore del mercato globale dei lingotti.
  
L'ETF sostenuto dall'argento, iShares Silver Trust (NYSEArca: SLV), si è ridotto di un altro 0,4% lunedì, il suo quarto giorno di liquidazione in 8 sessioni finora nel 2020.
 
Ciò ha portato il numero di azioni SLV in circolazione al minimo da luglio, con deflussi di lingotti d'argento per 1.000 tonnellate - pari a 15 giorni di produzione mineraria globale - dopo il picco a settembre.
 
Con 11.063 tonnellate di lingotti d'argento di sottostante, SLV ha chiuso lunedì con l'equivalente della produzione mineraria globale di quasi 6 mesi.
 
SLV addebita ai suoi azionisti lo 0,48% all'anno in commissioni di gestione.
 
In media, sia i 5 maggiori fondi fiduciari dell'ETF nordamericani garantiti dall'oro che i loro 5 maggiori controparti europee addebitano agli investitori lo 0,31% all'anno.
 
La conservazione e l'assicurazione di lingotti fisici posseduti direttamente - anziché mediati attraverso una struttura legale di fondi fiduciari - costa solo dallo 0,12% in su per gli investitori privati su BullionVault.
 
Negli scambi di martedì, i prezzi dell'argento sono aumentati a 17,69$ l'oncia.
 
I maggiori prezzi dei titoli di stato aumentati, portando i tassi del Bund tedesco a 10 anni fino al -0,18% e mantenendo il tasso offerto ai nuovi acquirenti del debito del Tesoro USA a 10 anni all'1,84%, in linea con la media degli ultimi 3 mesi.
 
I mercati azionari mondiali hanno avuto andamenti variabili, con gli scambi asiatici ed europei divisi tra utili e perdite, dopo che l'indice MSCI ACWI ha chiuso lunedì a un nuovo massimo storico, guadagnando l'1,4% per il 2020 fino ad oggi in termini di dollari.
 
Il primo ministro britannico Boris Johnson ha chiesto oggi che l'accordo nucleare iraniano del 2015 sia sostituito da quello che ha definito "l'accordo di Trump".

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento