Oro oggi

Trading lento per l’oro, il testo dell’accordo Brexit affonda la Sterlina

L’oro è stato relativamente stabile oggi, con una caduta generale delle Borse occidentali e della sterlina ed una raffica di dimissioni nel governo di Theresa May dopo l’ultima versione dell’accordo per l’uscita dall’Unione Europea.

In vista del giudizio parlamentare la May ha indicato che le opzioni sono tre: questo piano post-Brexit discusso oggi, Brexit senza accordo, o permanenza nell’Unione.

Alcuni membri pro-Brexit del suo stesso partito invocano una mozione di sfiducia.

Anche i 27 membri dell’Unione Europea devono approvare il testo, e la data è prevista a dieci giorni da oggi.

La nota di MKS Pamp ha osservato: “come ieri, ci sono molti acquirenti sotto i 1.200$/oncia, ma con l’aumento dell’oro di 15$ dopo i titoli di ieri il trading in Asia si è calmato, con il premio dell’oro a Shanghai di soli 4-5$ rispetto a Londra che ha costituito uno scarso incentivo all’importazione.

Quattro membri della squadra della May hanno dato le dimissioni questa mattina, non approvando il testo . La sterlina è sprofondata ma i titoli inglesi sono aumentati, riducendo il tasso d’interesse al minimo di quest’anno.

Le equity europee hanno perso lo 0,6%, l’indice FTSE100 è diminuito dello 0,4% e la sterlina è diminuita a 1,27$.

Le previsioni di HSBC indicano che nel caso in cui il Regno Unito esca dall’Unione senza accordo, la sterlina diminuirà a 1,10 dollari, mentre se il testo dell’accordo dovesse essere approvato dal parlamento si prevede una sterlina a 1,35$.

L’oro in sterline ha riguadagnato quasi tutta la perdita dell’ultima settimana raggiungendo 948£/oncia.

Il negoziatore del fronte europeo Michel Barnier ha osservato; “dall’inizio non ci sono stati dubbi che si sarebbe trattato di una situazione senza vincitori, e che i nostri negoziatori cerchino solo di limitare i danni”.

Il giornalista Richard North ha inoltre osservato che “c’è abbastanza materiale per asserire con certezza che questa è solo una Brexit di facciata”.

Il Telegraph ha continuato: “Il Regno Unito sarà fuori dall’Unione Europea ma comandato dall’Unione Europea”.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento