Oro oggi

Prezzi dell’oro sopra i 1300$/oz prima delle elezioni in Ucraina, ma il sentiment è in declino

I prezzi dell’oro sono saliti sopra i 1300$/oz per la settima volta in un mese all’ora di pranzo di giovedì a Londra, scendendo lievemente subito dopo l'annuncio del colpo di stato in Thailandia da parte di Prayuth Chan-ocha, capo di stato maggiore della terza nazione asiatica per consumo di oro dopo Cina e India.
 
Nel frattempo in Ucraina, i separatisti hanno sofferto la peggior perdita dall'inizio degli scontri, con dieci soldati dichiarati morti prima del fine settimana che porterà la nazione alle elezioni.
 
Nella giornata odierna la tv russa mostrava la smobilitazione delle truppe russe dal confine ucraino. Avvenimenti che pare abbiano avuto qualche incidenza sul comportamento dei metalli.
 
L’argento è salito imitando il comportamento dell'oro, toccando brevemente il picco di una settimana a 19,80$/oz.
 
Altri metalli preziosi, come il platino e il palladio, hanno toccato oggi il record rispettivamente di otto mesi e tre anni, nel momento in cui il produttore sudafricano Impala Platinum (Implats) affermava che "l'attuale sciopero di 17 settimane, potrebbe durare per molto tempo ancora”.
 
Lonmin, terzo produttore al mondo di platino, ha affermato lunedì che la perdita di un terzo della produzione ha causato un passivo di 202 milioni di dollari nel semestre fino al 31 marzo e che ogni giornata di sciopera le costa 3 milioni di dollari. 
 
“Mercoledì è stato un giorno particolare per i prezzi dell’oro, che mostrano poca convinzione nella direzione da prendere nel mercato", afferma la banca australiana ANZ in una nota.
 
“Il metallo continua tecnicamente a consolidarsi”, afferma il gruppo MKS di Singapore.
 
“Ci chiediamo se la sempre più compressa fascia di scambio dei prezzi dell’oro, abbiano portato ad una pausa nel trend rialzista e lasciando spazio per una mossa imminente”, afferma l’agenzia americana INTL FCStone.
 
“I prezzi dell’oro dovrebbero prendere una strada precisa, in un senso o nell’altro, una volta che le elezione in Ucraina saranno finite”, conclude l'agenzia americana.
 
L’oro sta perdendo la sua attrattività come investimento alternativo date le prospettive di bassa inflazione”, crede un operatore di commodities della Commerzbank di Francoforte.
 
Questa settimana, i volumi di palladio, tenuti nei fondi ETF, questa settimana hanno raggiunto un nuovo record sopra mezzo milione di once.
 
Le partecipazioni azionarie in oro nei fondi ETF del gigantesco SPDR Trust sono scese mercoledì fino al minimo di cinque anni e mezzo, in ribasso del 40% dal picco della fine del 2012.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento