Oro oggi

Oro: scendono gli acquirenti (- 19%), salgono i venditori (+ 9%)

Gli acquirenti di oro continuano a superare i venditori sia numericamnet che in temrini di peso tra gli investitori privati, scrive Adrian Ash di BullionVault.
 
Lo scorso mese il Gold Investor Index di BullionVault ha perso la maggior parte dell’incremento fatto registrare nel mese di settembre che era stato il massimo di 7 mesi, scendendo da 53.4 a 51.9.
 
Il Gold Investor Index, misura il rapporto tra acquirenti e venditori netti in funzione dell’incremento e diminuzione delle loro proprietà in oro fisico durante l’arco di un mese. 
 
L'indice è saltato al massimo di 7 mesi nel mese di settembre, in conseguenza del crollo dei prezzi. 
 
Il mese di ottobre - dopo la fine del QE da parte della Fed - il metallo ha testato il livello minimo di 1180$/oz per poi andare al di sotto dello stesso. L'indice è diminuito al ritomo più veloce dal maggio del 2013.
 
L’indice ha toccato una serie di massimi nel settembre del 2011, fino a raggiungere il picco di 71.7. 
 
Nel mese di giungo di quest’anno è sceso fino a 51.2, il livello più basso da febbraio del 2010. 
 
Gold Investor Index Oct
 
Una lettura di 50.0 indicherebbe un perfetto bilanciamento tra venditori e compratori netti durante il mese.
 
Lo scorso mese il Gold Investor Index di BullionVault ha perso la maggior parte dell’incremento fatto registrare nel mese di settembre che era stato il massimo di 7 mesi, scendendo da 53.4 a 51.9, con il prezzo dell'oro in dollari che è andato vicino al minimo di 4 anni.
 
E' da sottolineare che il numero di investitori che scelgono di comprare oro continuano a superare, sia numericamente che in termini di peso, il numero dei venditori, ma dopo 18 mesi, volti più che altro alla “ricerca dell’affare” iniziato con il crash dei prezzi del 2013, la tendenza rialzista sta mostrando un indebolimento. 
 
Il mese di ottobre ha evidenziato un numero di compratori netti su BullionVault in diminuzione del 19% dal massimo di 6 mesi di settembre, mentre il numero di venditori è cresciuto del 9%.
 
La Fed ha finalmente portato a termine il suo programma di QE e i mercati azionari stanno stabilendo record su record. L’oro e i mercati azionari hanno preso direzioni diverse da più di due anni, il più lungo periodo di tempo dal momento in cui l’oro ha iniziato il suo lungo percorso rialzista decennale, iniziato durante la cosidetta “bolla delle Dot-com”. Dato che l’oro offre un’assicurazione finnaziaria a investitori privati, il ricorso a questa polizza sembra non essere visto con una certa urgenza.
 
In termini di peso, il totale delle proprietà dei clienti sono rimaste invariate nel mese di ottobre a quota 33.2 tonnellate. 
 
Per ciò che riguarda l’argento, invece, il totale è stato incrementato fino al nuovo record di 488 tonnellate, come conseguenza del nuovo crollo del prezzo del metallo grigio del 5.3%, per raggiungere il minimo di 56 mesi contro il dollaro. 
 
L’aggiunta di 19.9 tonnellate, pari al 4,2%, ha rappresentato il più grande incremento in un mese dal picco della crisi finanziaria del 2011.

 

Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento