Oro oggi

L'oro sale fino a 1220$/oz in mattinata, per poi perdere 10$/oz

L’offerta di acquisto di oro ha portato i prezzi al massimo di una settimana a 1220$/oz mercoledì a Londra, in crescendo negli scambi di Londra a seguito della riapertura dei mercati finanziari in Cina, in cui i prezzi dei lingotti sono rimasti invariati rispetto a poco prima dell’inizio della settimana di festa del Golden Week.
 
La domanda di acquisto di gioielli, sia in oro che di argento, nella grande città metropolitana di Tientsin è cresciuta del 40% secondo dati recenti, mentre il gigantesco punto della città di Hangzhou, nella provincia costiera di Zhejiang, ha duplicato il numero di vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
 
Alla riapertura del Gold Exchange di Shanghai, i premi per l’acquisto di oro sono stati di 4$ al di sopra del prezzo internazionale di Londra, ma il volume di scambi sul contratto più attivo sull’oro è stato solo leggermente superiore alla media giornaliera di settembre.
 
Sempre a Shanghai, nella nuova free trade zone il contratto sul lingotto da 1kg ha fatto registrare il più alto volume di scambio dal momento in cui è stato lanciato, circa tre settimane fa, con un valore di oltre 32 milioni di dollari.
 
“E’ difficile attribuire l’incremento odierno del prezzo dell’oro solo agli acquisti provenienti dalla Cina”, ha affermato un operatore asiatico della MKS.
 
“Piuttosto, la debolezza del dollaro ha molto probabilmente dato una spinta al prezioso metallo”, afferma, anche facendo riferimento al rallentamento della crescita del settore dei servizi riportato da un sondaggio della HSBC.
 
Ciò che la banca svizzera UBS e le altre banche principali chiamano “una decente domanda di acquisto di gioielli d’oro durante la settimana del Golden Week”, è stata guidata probabilmente dalla diminuzione dei prezzi dell’oro e potrebbe significare che il bisogno di forniture del metallo stia crescendo.
 
Nel breve termine, dopo essere cresciuto del 3,1% dal minimo del 2014 di lunedì, “l’oro è vicino al primo ostacolo a 1224$/oz”, afferma una nota tecnica della banca Societe Generale.
 
A pochi minuti dalla pubblicazione dei verbali delle Federal Reserve sull’incontro di due settimane fa, “le previsioni rialziste sul dollaro costituiranno probabilmente un ostacolo verso potenziali rally dell’oro”, afferma la HSBC.
 
Nel frattempo in India, gli operatori del settore credono che si avranno degli “acquisti di massa” in virtù dell’avvicinarsi della stagione di festa del Diwali, “in quanto i prezzi sono diminuiti”.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento