Oro oggi

L’oro cresce con i rendimenti dei bond Usa, imminente chiusura del governo federale

Il prezzo dell’oro venerdì è aumentato con la contrazione del dollaro, ma è rimasto costante nelle altre valute.
 
Gli Stati Uniti si stanno preparando ad affrontare una chiusura del governo federale, con l’esaurimento formale dei finanziamenti ed in mancanza di un nuovo accordo da parte del Congresso. 
 
Le Borse europee ed asiatiche hanno minimizzato la caduta di ieri sera della borsa di New York, ma i maggiori titoli di stato hanno subito un ribasso, quando il progetto di legge per i finanziamenti di emergenza è stato ostacolato dai Democratici al Senato
 
I prezzi dell’oro in euro e yen sono rimasti stabili intorno ad un valore inferiore dello 0,6% rispetto alla scorsa settimana. 
 
Il prezzo dell’oro in sterline ha parzialmente recuperato il minimo di tre settimane di ieri sera, ma è rimasto vicino ad un valore dell’1,2% inferiore rispetto a quello di venerdì scorso a 962£/oncia. 
 
“Abbiamo bisogno del supporto dei Democratici...che però vogliono l’immigrazione clandestina e le frontiere deboli”, ha twittato il presidente Trump questa mattina, dopo che il Congresso ha approvato tre estensioni temporanee al budget del 2017, scaduto dal 1° ottobre.
 
“Chiusura imminente? Abbiamo bisogno di più vittorie per i Repubblicani nel 2018!”
 
Con i prezzi in diminuzione, il rendimento annuale dei dei Titoli di Stato a dieci anni è arrivato ieri al 2,62%, valore di chiusura più alto da settembre 2014. 
 
Il rendimento dei Titoli di Stato a due anni è salito ieri verso il 2.05%, il livello più alto dalla crisi finanziaria di settembre 2008. 
 
Su base mensile, il rapporto giornaliero del prezzo dell’oro con i rendimenti dei Titoli di Stato è salito a +0,95.
 
Il valore +1,0 indicherebbe un movimento parallelo del prezzo dell’oro e del rendimento dei Titoli di Stato. Questo rapporto è stato in media -0,46 negli ultimi cinque anni, e -0,12 negli ultimi quarant’anni. 
 
Il valore registrato questa settimana rappresenta il rapporto - con segno positivo - tra rendimento dei Titoli di Stato americani e prezzo dell’oro più alto da maggio 1987, ed è stato maggiore solo una volta, a settembre 1979.
 
 
“L’oro sta ignorando molti dei fattori che normalmente ne riducono il prezzo”, ha osservato George Gero di RBC, “cercando una nuova direzione, tra una probabile chiusura del governo federale e altre tensioni geopolitiche”. 
 
“Una chiusura del governo darebbe luogo ad incertezza tra gli investitori”, ha scritto Greg Mc.Bride di Bankrate.com
 
Le Borse non hanno fatto altro che salire ultimamente, ma questo potrebbe ricordare agli speculatori che i mercati possono anche scendere”.
 
Il valore dell’ euro in dollari non ha subito cambiamenti rispetto al picco di tre anni di questa settimana a 1,225$, mentre lo yuan cinese è saltato al picco di tre anni nel mercato delle valute
 
Questo ha contribuito alla diminuzione del prezzo dell’oro a Shanghai al minimo di due settimane, anche se il prezzo globale è risalito al valore di chiusura della scorsa settimana a 1.337$/oncia negli scambi asiatici.
 
Il premio del prezzo dell’oro a Shanghai è così salito a 9,50$/oncia rispetto al prezzo di Londra. 
 
Questo è stato nel 2018 il primo sorpasso del livello tipico di 9$ nell’incentivo per nuove importazioni di oro in Cina. 
 
“I segni positivi della domanda di oro fisico in Cina continuano a fornire supporto ai prezzi”, ha scritto ANZ in una nota.
 
ANZ, gruppo finanziario australiano tra le prime banche straniere a partecipare al Shanghai Gold Exchange, ha inoltre riportato :”i resoconti dei gioiellieri cinesi suggeriscono che la domanda in vista del Capodanno cinese è molto forte”.
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento