Oro oggi

L’agitazione dei mercati azionari trova gli investitori in oro preparati, gli acquisti continuano

L'oro da investimento non sempre sale quando i mercati scendono, scrive Adrian Ash di BullionVault.

Quest'ultimo è comunque rimasto positivo nel mese di agosto, attirando nuovi acquirenti nonostante le notizie allarmanti dello scorso mese provenienti dal mercato azionario cinese, secondo quanto mostrato dal Gold Investor Index di BullionVault. 
 
La perdita del 15% di agosto da parte dei mercati azionari cinesi e del 10% da parte di quelli occidentali ha fatto salire il prezzo dell’oro in dollari del 3%, del 2,1% in euro e del 5,3% in sterline.  
 
Il lunedì nero dello scorso mese ha visto il più alto numero di conti aperti in un solo giorno con relativo invio di fondi a partire dall’inizio del 2015 fino adesso.  
 
Generalmente, il mese di agosto è molto tranquillo per l’oro, ma la diminuzione registrata dal Gold Investor Index questo mese è stata la più marcata dalla primavera del 2013, arrivando al minimo di 7 mesi. 
 
L’indice, che misura il rapporto tra acquirenti e venditori netti durante il mese, è sceso fino a 52.8 ad agosto dal mese di luglio. 
 
Una lettura di 50 dimostrerebbe un perfetto bilanciamento tra acquirenti e venditori netti durante il mese. 
 
Nel mese di giugno il GII era arrivato al massimo di 26 mesi a 54.6, mentre nell’agosto del 2014 di un anno fa l’indice era stato di 51.7.  
 
prezzo oro in dollari grafico gold investor index
 
A differenza degli amministratori di fondi che hanno reinvestito le loro precedenti vendite di ETF dello scorso mese o le posizioni corte adottate dai fondi speculativi, gli investitori privati non hanno avuto bisogno di rivedere la loro posizione sull’oro, proprio in virtù della volatilità dei mercati che ha caratterizzato il mese di agosto.
 
Nuovi acquirenti continuano ad entrare nel mercato, costruendo la loro protezione contro l’azionario ed il rischio del credito. La domanda privata di oro potrebbe crescere ulteriormente data la fiducia che viene meno nei confronti delle banche.
 
prezzo oro in euro Gold Investor Index di BullionVault
 
La mancanza di controllo e di credibilità dell’azionario in Cina sembra contagiare la Fed americana, portandola a posticipare il suo primo passo volto all’incremento dei tassi di interesse – attualmente fermi a zero - per l’ennesima volta, e portando l’Eurozona ad accelerare il suo alleggerimento quantitativo. 
 
La settimana prima del lunedì nero che ha colpito i mercati azionari di tutto il mondo, i dati sul posizionamento in oro con riguardo a futures e opzioni rilasciati dal regolatore americano CFTC hanno mostrato un numero record di scommesse ribassiste da parte di hedge funds e altri trader speculativi. Anche il gigantesco fondo sull’oro SPDR Gold Trust ha ridotto i quantitativi in suo possesso portandoli al minimo di sette anni, per poi riniziare ad acquistare metallo. 
 
Il numero di nuovi clienti che ad agosto hanno utilizzato BullionVault per la prima volta è stato del 45% in più rispetto al mese di agosto del 2014, una percentuale in linea con l’incremento anno su anno dall’inizio del 2015 fino adesso. Il numero di clienti preesistenti che hanno invece iniziato o continuato ad incrementare la loro posizione in oro è cresciuto del 19% complessivamente rispetto allo stesso mese dello scorso anno. 
 
Anche il Silver Investor Index di BullionVault è sceso ad agosto dal massimo di 2 anni, in diminuzione a 54.5 rispetto al 56.7 di luglio.
 
prezzo argento in dollari Silver Investor Index di BullionVault
 
In termini di peso le proprietà aggregate di argento sono salite di una tonnellata e mezza (+ 0,3%) per il quinto mese consecutivo, per raggiungere il record di 528 tonnellate.  Le partecipazioni aggregate in oro dei clienti sono scese di 86 chilogrammi (-0,3%) -  rispetto al record di sempre di luglio - per arrivare alla fine di agosto a 34.1 tonnellate, in custodia presso le camere blindate sicure di Londra, New york, Singapore, Toronto e Zurigo.
Attachments: 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento