Oro oggi

Investimenti in oro a +58% nel nuovo anno dopo il raddoppio durante la crisi Covid

Gli investimenti in oro sono aumentati nel nuovo anno di oltre il 50% rispetto ai primi quattro giorni del 2020, scrive Adrian Ash di BullionVault.

La domanda di acquisto di oro su BullionVault in euro – la piattaforma più grande al mondo per gli investitori privati che desiderano possedere e fare trading in metalli preziosi – ha già raggiunto i 5.5 miliardi di euro questo gennaio, sorpassando i primi quattro giorni del 2020 del 44.3%.

La crisi dello scorso anno dovuta al Coronavirus ha visto gli acquisti fatti sulla piattaforma con sede a Londra più che raddoppiare rispetto al 2019 fino a raggiungere le 22.0 tonnellate, salendo del 106.8% per un valore di 1.1 miliardi di euro.

Al netto delle vendite dei clienti – stimolate dal più forte aumento annuale dal 2010 del prezzo dell’oro in dollari e da una crescita del 13.4% dei prezzi in euro – questo ha portato al maggiore afflusso in oro per i conti su BullionVault negli ultimi dodici anni, corrispondente a 6.6 tonnellate e raggiungendo un totale record di 45.8 tonnellate per un valore di 2.2 miliardi di euro, custodite tra Londra, New York, Singapore, Toronto o la popolare Zurigo, a scelta dei clienti.

Sebbene inferiore in peso del 15.3% rispetto al 2008, l’afflusso netto dello scorso anno in euro è stato del 121.2% in più, per il valore record di 328 milioni di euro.

Il numero di persone che hanno deciso di acquistare oro su BullionVault è più che raddoppiato nel 2020, crescendo del 101.7%, mentre il numero di venditori è salito di un terzo durante l’anno (+34.5%).

Questi dati hanno portato il Gold Investor Index – una misurazione mensile unica nel suo genere che mostra le preferenze degli investitori nel metallo fisico – a una media di 59.3 per il 2020, quasi raggiungendo il record del 2011 di 59.5 e crescendo dalla media di 53.9 vista ogni anno dal 2017 al 2019.

Il Gold Investor Index sarebbe 50.0 se il numero di persone che acquistano e vendono oro fosse lo stesso, misurato rispetto al numero totale di possessori di oro all’inizio del mese.

Commentando questi dati, il Direttore della Ricerca di BullionVault Adriah Ash afferma:

“L’oro è ormai diventato un asset fondamentale nei portfolio di molti investitori privati. Sebbene questa tendenza sia iniziata ben prima del Covid, la crisi economica causata dalla pandemia ha ulteriormente rafforzato il passaggio verso l’oro come holding fondamentale.

“Le crescite dei mercati azionali globali durante le peggiori recessioni economiche a partire dalla seconda guerra mondiale non hanno sminuito il valore dell’oro come rifugio sicuro. Al contrario, gli enormi aiuti economici pagati in questo periodo con le tasse dei contribuenti potrebbero portare rischi reali per i risparmi a lungo termine nel 2021.

“L’oro rappresenta un’alternativa senza tempo agli investimenti azionari e ai risparmi in valuta. Anche se potrebbe faticare a ripetere i flussi di quest’anno con il recedere della pandemia, il valore dell’oro come strumento di diversificazione rimarrà invariato.”

Editing e traduzione articolo a cura di Alessia Ceccarelli.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento