Oro oggi

I non-farm payroll spingono il prezzo dell'oro

I prezzi dell’oro sono rimasti in un range di $5 all’oncia durante la mattinata delle transazioni di Londra. Il metallo è stato scambiato attorno ai $1315, prima della pubblicazione dei dati sull’impiego degli Stati Uniti che sono stati ritardati di due settimane per via della chiusura del governo USA.
 
Prima della pubblicazione, gli analisti commentavano che se i dati fossero stati sorprendentemente robusti, “avrebbero potuto attivare un’azione opposta per l’oro e il dollaro.”
 
Tuttavia, dopo la pubblicazione di dati che si sono rivelati inferiori alle aspettative, il prezzo dell’oro è andato in un rally che lo ha portato fino a $1334,76 all’oncia, livello che non veniva raggiunto dallo scorso primo ottobre. La divulgazione dei dati ha quindi indebolito il dollaro e dato una spinta ai metalli preziosi.
 
Secondo una nota di VTB Capital e riferendosi alle aspettative di miglioramento di tutti i tipi di interesse e alla fine della politica accomodativa della Federal Reserve, “per quanto riguarda gli investimenti, i partecipanti al mercato mancano di convinzione sulla performance dell’oro per il 2014. C’è poca motivazione per la copertura contro l’inflazione o l’acquisto di oro come bene rifugio per il momento. Nessuno si aspetta che il mercato dell’oro sperimenti un rally simile a quello della scorsa decade con rialzi annuali del 10%.”
 
Il principale ETF sull’oro, il SPDR Gold Trust, è nuovamente crollato ieri, liquidando 11 tonnellate dell’oro sottostante.
 
Per quanto riguarda la domanda d’oro in India, il premio sui lingotti di oro si mantiene su $120 all’oncia al di sopra del prezzo di riferimento di Londra, secondo quanto riferisce Reuters, mentre le misure anti-importazione del governo non possono nulla con la domanda crescente in previsione del Diwali.
 
“La domanda sale e le riserve scendono” ha commentato Bachhraj Bamalwa della All India Gems & Jewellery Trade Federation. Tuttavia, sembra che i rivenditori non stiano registrando le vendite sperate, secondo quanto scrive l’ Economic Times of India, spiegando che i negozi stanno utilizzando incentivi per promuovere la gioielleria e i lingotti d’oro da investimento.

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento