Oro oggi

I mercari azionari remano contro l'oro, prezzo al di sotto di 1300$/oz

I prezzi dell’oro sono scesi giovedì durante gli scambi in Asia, al di sotto di 1300$/oz, definito da alcuni operatori un livello“psicologicamente importante”.
 
Il prezzo è sceso al di sotto di 1300$/oz per la prima volta in questa settimana, venendo scambiato tra i 1294 e 1289$/oz durante l’arco della giornata.
 
Dopo aver affermato nella giornata di mercoledì che nella prima metà dell’anno i consumi di oro sono scesi del 19% in termini di peso se raffrontati con la prima metà record del 2013, l’Associazione dell’Oro cinese (China gold Association) ha inoltre comunicato che l’import di oro, nel paese numero uno al mondo per consumi, ha toccato il minimo di 17 mesi a giugno.
 
Scendendo di un 30% nei primi sei mesi dell’anno, il prezzo dell’oro in yuan è cresciuto del 5,4% tra il mese di gennaio e la fine di maggio 2014, incrementandosi ulteriormente del 4,4% lo scorso mese.
 
 
 
“L’accelerazione nel recupero dell’economia americana rimane il fattore chiave riguardo le previsioni sul prezzo dell’oro. La situazione economica negli Stati Uniti ha continuato a migliorare mentre le tensioni in Ucraina sono aumentate, mantenendo l’oro in una fascia di prezzo vicino ai 1300$/oz”, riporta una nota di mercoledì della banca di investimenti americana Goldman Sachs.
 
 “Gli investitori che si riversano nel mercato azionario spingono il prezzo dell’oro verso il basso e l’argento segue il mercato dell’oro”, afferma il team delle commodity della Commerzbank di Francoforte.
 
 “Il rally del mercato azionario americano continua a remare contro l’oro”, afferma la banca australiana ANZ, “nonostante l’acquisto del bene rifugio fornisca qualche supporto ai prezzi dell’oro”.
 
“Quest’anno, siamo stati moderatamente rialzisti riguardo l’oro, ma pensiamo che molti dei guadagni siano già stati fatti”, afferma Reuters, riportando quanto detto da David Jollie, analista della giapponese Mitsui.
 
Quest’ultima considerazione contrasta con l’indagine svolta da 31 analisti di mercato, i quali, all’inizio di questa settimana, hanno ipotizzato un leggero calo che vedrà l’oro passare dallla media di 1290$/oz relativo ai primi sei mesi dell’anno al dato di 1255$/oz negli ultimi tre mesi dell’anno. 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento