Oro oggi

Gli investitori in oro e argento sfruttano la volatilità dei prezzi, numero di acquirenti al picco di tre anni

All'inizio del mese di maggio, i prezzi dell'oro e dell'argento avevano toccato il massimo di 15 mesi, per poi scendere pesantemente del 7 e del 10,1% prima della fine del mese, scrive Adrian Ash di BullionVault.

Il numero degli investitori che hanno iniziato o aumentato le loro partecipazioni in oro per mezzo di BullionVault ha toccato il picco di tre anni dal crollo dei prezzi della primavera del 2013 - sia per gli acquirenti di oro che di argento - con un incremento di oltre il 35% rispetto alla media dei dodici mesi precedenti.

Al contrario, il numero di investitori privati che hanno venduto o ridotto le loro partecipazioni in oro nel mese di maggio sono scesi del 15% rispetto alla media dei 12 mesi precedenti, per toccare il minimo dal mese di dicembre del 2015 – quando i prezzi di oro e argento in dollari avevano toccato il minimo di 6 anni.
 
Il Gold Investor Index è salito dal dato di 53,5 di aprile a quello di 55,8 di maggio, il picco da aprile del 2013.
 
 
Un dato di 50 indicherebbe un perfetto bilanciamento tra il numero di acquirenti e venditori netti durante il mese.
 
 
Anche il Silver Investor Index è salito in maniera decisa, toccando il picco di 11 mesi di 56,1 rispetto al dato di 50,8 di aprile.
 
 
In termini di peso i clienti della compagnia hanno incrementato le proprietà aggregate di oro di 250 chilogrammi, portando il quantitativo complessivo oltre le 35 tonnellate, distribuite tra le camere blindate di Londra, New York, Singapore, Toronto e Zurigo.
 
Il quantitativo complessivo di argento è salito invece di 20 tonnellate, la più grande aggiunta mensile rispetto al precedente recordi di 21 tonnellate nel gennaio del 2011.
 
La domanda proveniente dai client di BullionVault è rimasta invariata all'inizio di giugno, nonostante il rally dei prezzi di oro e argento dal minimo di tre mesi toccato la scorsa settimana.
 
Il debole dato occupazionale americano ha fatto venir meno le possibilità di un incremento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve per il mese di giugno e ha messo in discussione anche il possibile incremento di luglio. Le crescenti paure sul referendum della Gran Bretagna che potrebbero portarla fuori dall'Unione Europea, insieme alla situazione di incertezza che coinvolgerebbe numerosi asset, sta indirizzando ancora una volta gli investitori verso l'oro. 
 
Dall'inizio del 2016 fino adesso il numero di investitori inglesi che hanno iniziato ad utilizzare BullionVault per la prima volta è salito del 59% rispetto ai mesi gennaio/maggio dello scorso anno, un numero reso ancora più considederevole se raffrontato con il 34% di incremento degli altri nove mercati principali della compagnia.
 
L'uscita del Regno Unito potrà avere certamente più ripercussioni sulla valuta, il mercato azionario e i prezzi del mercato immobiliare nel breve periodo rispetto all'incremento dei benefici che si potrebbero ottenere alla lunga se si decidesse di rimanere. Questo rischio asimmetrico dovrebbe spingere gli investitori a proteggersi in qualche modo.
 
 
Rifugiarsi nei titoli di stato potrebbe non essere la soluzione migliore in caso di vendite in blocco se il Regno Unito dovesse uscire dall'Unione Europea.
 
L'oro, invece, non si presta a questo genere di rischi ed il prezzo potrebbe addirittura salire in tutte le valute se il referendum dovesse mettere paura ai mercati.
 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento