Oro oggi

Cambio del sentiment degli investitori nei confronti dell'oro

Il prezzo dell’oro è salito di 10$ giovedì a Londra, riprendendosi dall’improvviso calo di ieri e recuperando fino a 1.332$/oz mentre i mercati azionari occidentali carcavano di recuperare le perdite iniziali.
 
Nel frattempo, il rublo russo toccava il punto più basso di cinque anni contro il dollaro, mentre la grivnia ucraina è scesa di quasi il 10%, in seguito all’allerta militare proclamata da Mosca.
 
“La paura che l’Ucraina possa subire un default con un seguito di mesi di sconvolgimenti politici ha fornito supporto ai prezzi dell'oro delle ultime settimane”, riporta il Wall Street Journal.
 
All’ora di pranzo, a Londra, l’oro si dirigeva verso un guadagno del 5.7% nel mese di febbraio mentre l’argento rimaneva più in alto dell'11%, nonostante lo scivolamento del prezzo durante la notte vicino ai 21$ per oncia.
 
“Dal nostro punto di vista, le quattro ragioni più importanti che spiegano i recenti punti di forza dell'oro sono stati la debolezza dei dati economici degli Stati Uniti, la forte domanda di acquisto di oro dall’Asia, una migliore figura tecnica dopo la rottura sopra i 100 giorni di media mobile ed un cambio nelle posizioni di gestione del denaro nei contratti futures”, secondo quanto affermano nuove ricerche svolte dalla banca di investimenti Morgan Stanley.
 
“Questa settimana, con le partecipazioni in oro negli ETF occidentali virtualmente immutate, febbraio potrebbe essere il primo mese di un netto inflow dal dicembre del 2012, con gli ETF che mostrano gli investitori comprare esposizioni sull’oro dopo essersi liberati di almeno un terzo di quelle posizioni nel 2013”, aggiunge Bernard Dahdah, analista dei metalli preziosi alla banca francese Natixis.
 
"Questo dimostra un chiaro cambio nel sentiment dell’investitore”, sostiene Natixis.
 
Con un mese alla fine di marzo, “abbiamo incrementato l’obiettivo del primo trimestre dell’oro, passando da 1.150$/oz a 1.280$”, riporta in una nota la banca australiana ANZ.
 
I grossi scambi di oro a Shangai, hanno visto chiudere il contratto più attivo di questo giovedì a 30 centesimi al di sotto del prezzo di acquisto di Londra.
 
"La caduta del 1.7% nei prezzi dell’oro di mercoledì, ha portato all'incasso di utili per via del forte incremento di prezzo dell’oro nelle settimane precedenti", afferma il team delle commodity della banca tedesca Commerzbank.
 
"Il movimento di 20$ è stato sorprendente per la maggior parte degli operatori, anche per via della crescente tensione tra Ucraina e Russia”, fa notare David Govett della Marex Spectron.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento