Oro oggi

Brutto agosto per l'oro, prezzo al minimo di due mesi a 1.310$/oz

Il prezzo dell'oro in dollari è scivolato al minimo di due mesi durante gli scambi di mercoledì a Londra, in linea con i ribassi di agosto. Anche le materie prime sono scivolate, mentre le borse mondiali sono andate al rialzo.
 
I titoli del tesoro americani sono scivolati portando i rendimenti al rialzo dopo che i dati non officiali dell'agenzia ADP sui Non-Farm Payrolls americani hanno pubblicato una previsione di 177 mila nuovi posti di lavoro, un numero superiore rispetto alle previsioni degli analisti, ma comunque inferiore al boom di luglio di 255 mila.
 
Il mercato dei futures continua a scommettere su un possibile incremento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve già a partire dalla riunione di settembre (1 a 4).
 
Il prezzo dell'oro della LBMA ha fatto segnare il minimo dal 28 giugno di 1.314,45$/oz, in ribasso del 2,1% dal massimo di tre anni toccato in chiusura del mese di luglio. Il bene rifugio si avvia così alla sua seconda chiusura mensile in perdita dall'inizio del 2016.
 
Il bene rifugio è comunque salito del 23,7% dalla fine del 2015.
 
"L'oro aveva toccato il minimo di sei anni il giorno immediatamente successivo alla decisione della Federal Reserve di incrementare i tassi di interesse nel dicembre del 2015", ha affermato Martin Murenbeeld della Dundee Economics, in un'intervista alla Kitco News, "ma dal quel momento il metallo ha iniziato a salire in maniera decisa".
 
"Sia il dollaro che gli interessi reali americani fanno intuire molto ottimismo per l'economia americana", ha affermato in una nota il dipartimento dei metalli preziosi del gruppo autraliano Macquarie, sottolineando come i picchi realizzati dall'oro in precedenza sembrino al momento fuori portata.
 
"Pensiamo che il mercato dell'oro cinese continui a crescere", ha affermato Christopher Louney della banca canadese RBC, anche se i volumi di oro nel Gold Exchange di Shanghai sono stati inferiori di 118 tonnellate nel mese di luglio, il settimo mese consecutivo in ribasso su base annuale. 
 
Il premio medio sui prezzi della LBMA di Londra è stato di 5,50$ per oncia rispetto ai 3,77$ del mese precedente.
 

Adrian E. Ash è Head of Research presso BullionVault, il maggior servizio di investimento in oro al mondo. Adrian ha pecedentemente ricoperto il ruolo di Editorial presso la Fleet Street Publications Ltd e di redattore economico dalla City di Londra per The Daily Reckoning; è un collaboratore regolare della rivista finanziaria per investimenti MoneyWeek. I suoi commenti sul mercato dell'oro sono stati pubblicati su Financial Times, Bloomberg e Der Stern in Germania e molte altre pubblicazioni.

Leggi tutti gli articoli di Adrian E. Ash.

Segui BullionVault

Facebook  Twitter

 

Domanda e offerta di oro e argento