Come comprare oro

Monete d'oro

Per quanto esistano molti buoni motivi per comprare monete d'oro, è vero anche che comprare oro sotto forma di monete spesso non è il modo più sicuro, né quello più conveniente per investire in oro.

Se prendiamo come esempio la sterlina d'oro, nonostante sia una moneta prodotta da oltre 500 anni, quotata nei vari mercati internazionali, non rappresenta il modo più congeniale per investire in oro. 

Al pari della sterlina d'oro si collocano anche tutte le altre monete che hanno una diffusione internazionale.

Nello specifico, così come riportato nella tabella, un'ampia scelta è a disposizione di chi desidera comprare monete d'oro. Comprare monete d'oro è spesso considerato una forma alternativa di riserva di capitale rispetto alle tradizionali valute.

Le monete d'oro risultano appetibili perché conservano il loro valore, indipendentemente da eventuali cambi di governo o dal paese in cui vengono rivendute.

Questo vale per le monete d'oro non numismatiche, ovvero quelle monete non rare, il cui valore viene calcolato moltiplicando il loro contenuto in oro fino per il prezzo dell'oro. Le monete numismatiche sono invece rare e hanno il valore aggiunto di essere considerate come oggetti da collezione. Il prezzo delle monete d'oro numismatiche è molto più volatile perché il loro valore dipende in gran parte dai sentimenti dei collezionisti stessi.

Questa tabella illustra le caratteristiche delle principali monete non numismatiche:

Le principali monete d'oro#

Paese di emissione Moneta Denominazioni disponibili Contenuto di oro fino (moneta intera)
Australia Nugget / Kangaroo australiano 10 - 2 - 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 31,104 grammi
Austria Vienna Philharmoniker 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 31,104 grammi
Gran Bretagna Britannia inglese 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 31,104 grammi
Gran Bretagna Sovereign o Sterlina d'oro 1 - 0,5 7,315 grammi
Canada Maple Leaf canadese 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 - 0,0667 (1/15) - 0,05 (1/20) 31,104 grammi
Sud Africa Krugerrand sudafricano 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 31,104 grammi
Stati Uniti American Eagle o Aquila Americana 1 - 0,5 - 0,25 - 0,1 31,104 grammi

31,104 grammi = 1 oncia troy. Controlla qui il prezzo dell'oro in tempo reale

Tra il 1933 e il 1965 la produzione di monete d'oro fu limitata. Nel 1967, quando la domanda d'oro da parte di cittadini privati era scomparsa quasi del tutto, il Sudafrica riprese a coniare monete. Come è noto, oggigiorno molti governi coniano monete d'oro.

Normalmente le monete d'oro non vengono distruibuite dalle zecche di stato, ma da una rete di agenti di vendita al pubblico. Le zecche aggiungono un sovraprezzo rispetto al valore in oro (il signoraggio) al quale si sommano le commissioni degli agenti.

Le monete d'oro non sono in circolazione con la funzione di denaro in nessun paese al mondo.

La legge di Gresham#

La legge di Gresham afferma che "la moneta cattiva elimina dalla circolazione quella buona". Ciò è applicabile in maniera assoluta per le monete d'oro.

Molti accaniti sostenitori dell'oro faticano a capire perché l'oro non sia popolare e generalmente riconosciuto come mezzo di scambio. La legge di Gresham spiega il perché.

Facciamo un esempio: avendo una moneta d'oro e una manciata di dollari (o qualsiasi altra valuta il cui valore si deprezza) e dovendo comprare qualcosa da un venditore che accetta entrambi i metodi di pagamento, quale mezzo di scambio si sceglierebbe?

Ecco il nocciolo della questione: la moneta "cattiva" perde valore continuamente, quindi la si spende, mentre si trattiene la moneta buona. Il fatto che le monete d'oro non circolino come mezzo di pagamento non significa che siano inferiori alle banconote, al contrario: le monete d'oro sono un'eccellente riserva di capitale ed è per ciò che non sono in circolazione.

È un cane che si morde la coda: quando in circolazione ci sono valute che si deprezzano velocemente si sceglie di non spendere le proprie monete d'oro. Con il passare del tempo non sono più accettate sul mercato perché il loro valore non viene riconosciuto.

La competenza nel riconoscere e trattare monete d'oro (senza essere ingannati da falsi) appartiene a pochi. Questo aumenta il costo della compravendita perché al valore dell'oro si aggiunge quello della competenza di un rivenditore esperto che può garantire quello che vende.

Le compravendite di monete d'oro sono legali ed esentasse. Il sovrapprezzo applicato rispetto al valore dell'oro è del 6-10% che viene trattenuto dal rivenditore.

Al momento della vendita avviene un procedimento uguale e opposto, con il rivenditore che non pagherà l'intero valore dell'oro ma il 2-6% in meno.

Inoltre, nell'eventualità di una crisi economica globale le monete d'oro potrebbero non risultare molto utili. Sarebbe invece probabile che il governo confiscasse le monete d'oro dando in cambio un corrispettivo non pari al loro valore in oro. È esattamente quello che il governo Roosevelt fece nel 1933 negli Stati Uniti. In questo caso chi possiede monete d'oro dovrebbe scegliere se consegnare le proprie monete d'oro in cambio di un compenso inadeguato, oppure custodirle segretamente senza quindi poterle utilizzare, e come terza opzione riciclare le monete d'oro attraverso canali illegali e poco sicuri, e per un prezzo comunque ridotto.

Sarebbe inoltre probabile (come è accaduto in diversi paesi nel corso della storia) che i governi introducessero restrizioni valutarie, limitando quindi il trasporto d'oro oltrefrontiera.

Per questo è opportuno investire solo una piccola quantità in monete d'oro, e tenere il proprio capitale in oro sotto forma di lingotti custoditi all'estero tramite operatori riconosciuti che hanno accesso al mercato professionale dell'oro che è altamente liquido. Queste caratteristiche sono riassunte da BullionVault.

Conservare il proprio oro all'interno di una giurisdizione il cui sistema valutario non è in crisi, che ha una forte tradizione di protezione dei diritti di proprietà degli stranieri, la cui politica è stabile e che ha pochi nemici, probabilmente offre una protezione maggiore rispetto a custodire il proprio oro in casa.

Ecco perché comprare monete, sia che si tratti di sterline d'oro sia di Nugget o Kangaroo australiani o Maple Leaf canadesi, non dovrebbe essere considerata la strategia migliore per proteggere il capitale.

Come comprare oro fisico per proteggere i propri risparmi. Per calcolare le spese complessive di un investimento in oro o argento utilizzando BullionVault è disponibile il calcolare di costi.

Monete d'oro FAQs

Il valore di base delle monete d'oro viene calcolato moltiplicando il contenuto d'oro della moneta per il prezzo corrente dell'oro nella valuta scelta dall'acquirente. Mentre l'acquirente (o il venditore) deve poi tenere conto dei ricarichi dei rivenditori (o degli sconti dei commercianti) per un totale del 3-8% o più, questo significa che il valore di una moneta d'oro cambia in base al "prezzo spot" dell'oro, che è possibile seguire utilizzando il grafico del prezzo dell'oro in tempo reale di BullionVault.

Il valore delle monete d'oro "numismatiche" ha un rapporto meno diretto con il mercato dell'oro all'ingrosso. Il loro valore è dettato dalla rarità della moneta, dalla sua collezionabilità e anche dal sentimento degli acquirenti, piuttosto che dal loro contenuto di oro puro. Questo significa che può essere meno soggetto a fluttuazioni a breve termine.

Poiché tutte le monete d'oro da 1 oz contengono 1 oncia d'oro fino, il valore sottostante è lo stesso qualunque sia la moneta d'oro scelta. Monete diverse possono sembrare migliori o peggiori quando si considera lo "spread" tra i prezzi di acquisto e i prezzi di vendita, perché i compratori devono pagare un mark-up, al di sopra del valore della moneta d'oro, e i venditori in genere ricevono meno di quel valore.

Il valore delle monete d'oro viene calcolato moltiplicando il contenuto d'oro della moneta per il prezzo corrente dell'oro nella valuta scelta dall'acquirente. Pertanto, il valore "spot price" di tutte le monete d'oro da 1 oncia con lo stesso contenuto di oro puro sarà lo stesso. Tuttavia, la prima moneta d'oro da 1 oncia coniata fu il Krugerrand sudafricano, che rimane una delle monete d'oro più popolari al mondo.

Per i contribuenti britannici, la Britannia da 1 oncia può sembrare la migliore moneta d'oro da comprare, perché è esente da tasse sulle plusvalenze quando si vende. Ma questo è quasi sempre un depistaggio per gli investitori del Regno Unito, perché i costi extra che si pagano per comprare e vendere i Britannia mangiano presto qualsiasi beneficio probabile per la maggior parte delle persone.

Investire in oro è tipicamente visto come un buon modo di coprirsi dal rischio come parte di un portafoglio bilanciato. Le monete d'oro tendono a seguire il modello del mercato professionale dell'oro che aumenta di valore mentre altri beni d'investimento cadono durante le crisi finanziarie o le flessioni economiche.

Tuttavia, il divario tra i prezzi di acquisto e i prezzi di vendita può essere ampio, arrivando al 10-15% su alcune monete. Questo costo dovrebbe essere pr.eso in considerazione quando si considerano le monete d'oro come investimento.

Le monete d'oro da collezione - conosciute come monete numismatiche - trovano il loro valore d'investimento dettato più dalla loro rarità e dalle tendenze del collezionismo piuttosto che dal loro contenuto di oro puro.

Dipende dal paese in cui vivi. Nessuna banca vende monete d'oro nel Regno Unito, per esempio, e le banche che vendono monete d'oro sono poche negli Stati Uniti o in Canada. Ma le banche tedesche spesso permettono di comprare lingotti o monete d'oro nelle loro filiali locali.

Anche se le banche potrebbero non vendere monete d'oro nel tuo paese, molte zecche nazionali producono monete d'oro e anche monete d'oro più rare e in edizione limitata. Per esempio, la Royal Mint produce sia una versione regolare della sua moneta d'oro Sovereign che edizioni commemorative, come la moneta d'oro Royal Mint 2012, coniata per celebrare il Giubileo di Diamante della Regina.

Il sistema karat è usato più spesso in gioielleria. Ma molte monete d'oro da 1 oncia sono a 24 carati - a volte chiamate 24 carati - il che significa che sono oro puro al 99,99% o meglio. Queste monete d'oro a 24 carati includono i Britanni del Regno Unito, i Buffalo americani, il Canguro australiano, i Filarmonici austriaci e gli Aceri canadesi.

Mentre le monete d'oro a 24 carati hanno la cosiddetta finezza 9999 millesimale, altre monete molto popolari come la Sovrana britannica e l'Aquila americana, sono 22 carati = 0,9167 fine.

I lingotti grandi all'ingrosso devono avere 995 parti per 1.000 di oro puro. Ma qui, nel mercato professionale, si paga sempre e solo per il contenuto di oro fino. Nessuno paga mai per le altre 5 parti per mille.

 

Contatti

Email

Telefono

  • Regno Unito e estero: +44 (0)20 8600 0130
  • Numero gratuito dall'Italia: 800 977 505
  • Orari di apertura: dalle 10:00 alle 18:30 (ora italiana), dal lunedì al venerdì

Indirizzo

Galmarley Ltd T/A BullionVault
3 Shortlands (7th Floor)
Hammersmith
Londra, W6 8DA
Regno Unito